Swatch & Review Lipstick puroBio

Oggi vi parlerò dei rossetti della nuovissima linea puroBio, un’azienda che in poco tempo è diventata Leader nel settore proponendo prodotti di altissima qualità senza l’aggiunta di sostanze ritenute dannose per noi e per l’ambiente. I rossetti di questa linea sono super pigmentati, 100% naturali e Bio certificati da CCPB.  La texture è cremosa e confortevole e questo grazie alla presenza dell’olio di ricino, un olio emolliente e nutriente che idrata e ammorbidisce le labbra.

snapshot_17

Di queste tonalità 7 sono semi-matte grazie alla silica che contengono e che li fa durare più a lungo, invece il numero 02 Sabbia Dorata è l’unico sheer della collezione e dona un finish semi-lucido. A questi lipstick sono abbinate 8 matite contorno labbra che donano definizione e ne aumentano la tenuta.

snapshot_11

Vediamoli indossati:

N°01 Pesca Chiaro – Matita Contorno Labbra N°35

snapshot_1

N°02 Sabbia Dorata – Matita Contorno Labbra N°08

snapshot_2

N°03 Fenicottero – Matita Contorno Labbra N°37

snapshot_3

N°04 Fragola – Matita Contorno Labbra N°38

snapshot_5

N°05 Ciliegia – Matita Contorno Labbra N°39

snapshot_6

N°06 Arancio Bruciato – Matita Contorno Labbra N°09

snapshot_7

N°07 Cremisi – Matita Contorno Labbra N°40

snapshot_9

N°08 Rosso Porpora – Matita Contorno Labbra N°41

snapshot_10

 

In questi giorni ho potuto provare tutti i rossetti e farmi un’idea al riguardo. Devo dire che mi hanno lasciato molto soddisfatta, infatti le labbra restano morbide anche dopo qualche ora e grazie alle matite non vanno nelle pieghette. A mio avviso hanno una tenuta medio-alta e in un rossetto Bio non è poco. I miei preferiti sono il Sabbia Dorata, che essendo sheer sembra di indossare un gloss con il privilegio di avere la tenuta di un rossetto,  e poi il Rosso Porpora che mi sembra particolarmente indicato per la stagione invernale che sta arrivando. Quello che invece mi piace meno è Fenicottero perché non mi sembra adatto a donne della mia età ma a ragazze più giovani.

Puro Bio Cosmetics http://purobiocosmetics.it/

photogrid_1477899490013

E voi cosa ne pensate? Vi piacciono questi rossetti? Avete il vostro preferito? Fatemelo sapere con un commento.

Vi lascio il link del tutorial dove vi mostro come si presentano indossati.

Annunci

Come fare la tinta ai capelli in casa con Gel Colour INDUS VALLEY

Nuovo colore per i miei capelli con il Gel Colour Indus Valley, http://www.indus-valley.com un’azienda leader nel settore, di cui vi ho già parlato in un precedente articolo. La Indus Valley si occupa di colorazioni per capelli e tratta solo prodotti naturali e bio certificati. Ho utilizzato il Burghundy 3.6 un colore dai toni freddi con tonalità che vanno dal ciliegia al prugna.

DSC_0001

All’interno della confezione troviamo: 4 buste di erbe tintorie; un flaconcino di gel d’aloe all’aroma di arancio (sul retro del flacone troviamo delle linee che indicano la quantità di prodotto da utilizzare per ogni pacchetto di polvere tintoria), il foglietto illustrativo; un pennellino; 1 paio di guanti; uno shampoo post applicazione protettivo al gel d’aloe.

DSC_0019

 

Per la preparazione abbiamo bisogno di un contenitore di plastica o di ceramica ed un cucchiaio di legno. Versiamo il contenuto delle buste che ci possono servire (io avendo i capelli lunghi le utilizzerò tutte) e la quantità di gel d’aloe corrispondente poi mescoliamo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

PhotoGrid_1470742248907

Adesso possiamo stenderlo sui capelli e grazie alla sua consistenza riusciamo ad applicarlo con estrema facilità ed aspettiamo il tempo di posa di 30 minuti.

PhotoGrid_1470742316754

In soli 30 minuti ho tinto i capelli con prodotti naturali che non risultano aggressivi ma al contrario nutritivi e poi l’aroma di arancio è quel tocco in più che ti fa pensare ad un trattamento di bellezza degno dei migliori centri di bellezza.

PhotoGrid_1469803397541

Conoscevate anche voi questa Azienda e i suoi prodotti o non ne avevate mai sentito parlare?  Fatemi sapere cosa ne pensate con un commento 🙂

Vi lascio il link del tutorial dove vi mostro com’è semplice applicare questa tinta.

 

 


PuroBio Cosmetics Recensioni e Swatches

Parliamo di cosmetici BIO e per la precisione di un’azienda Cosmetica Biologica Certificata: PURO BIO COSMETICS che in breve tempo è diventata Leader nel settore creando prodotti di alto livello ma sempre nel rispetto della pelle (infatti non contengono sostanze ritenute dannose per la nostra salute), degli animali (non sono effettuati test sugli animali) e dell’ambiente (non contengono sostanze che rilasciate nell’ambiente ne causano un danno).

PhotoGrid_1466152400835

I prodotti che l’azienda gentilmente mi ha omaggiato sono:

BB Cream Sublime N 02

Fondotinta Sublime N 02      Fondotinta Sublime N 03

Correttore Fluido Sublime N 02      Correttore Fluido Sublime N 03

Correttore Correttivo Verde N 31     Correttore Correttivo Arancio N 32

Correttore Correttivo Giallo N 33     Correttore Correttivo Lilla N 34

Matita Sopracciglia N 27      Matita Sopracciglia N 28

Alcuni prodotti come i fondotinta li conoscevo già, altri invece come i correttori sono stati una piacevole scoperta. I fondotinta appartengono alla linea Sublime e per l’esattezza sono il N 02 e il N 03 due tonalità medio-chiare perfette per il mio incarnato , hanno un’alta coprenza con un finish vellutato e matte, fra tutti i fondotinta che ho provato questo è l’unico che mi dona una coprenza uniforme e una texture setosa come quella di un fondotinta minerale; copre bene la pelle e non appesantisce.

PhotoGrid_1466152235148

La BBCream è la N 02 una tonalità intermedia molto simile al fondotinta N 03, questa è stata una piacevole scoperta perché ha una coprenza media con una texture leggera dona un effetto naturale e al contrario del fondotinta che tende ad opacizzare la pelle, la BB Cream la illumina quindi risulta essere un valido alleato nel periodo estivo dove si vuole uniformare l’incarnato senza appesantirlo.

PhotoGrid_1466152218400

I correttori Fluidi sono il N 02 e il N 03 due tonalità medio-chiare perfette per uniformare l’incarnato, dalla texture setosa e con un’alta coprenza riescono a correggere le discromie e le macchie cutanee, si asciugano rapidamente, la particolarità di questi correttori è l’applicatore che permette di dosare la giusta quantità di prodotto ma se vogliamo ottenere una coprenza maggiore possiamo utilizzarli insieme ai correttori correttivi.

PhotoGrid_1466152151430

I correttori Correttivi si presentano sotto forma di matitoni e in quattro colorazioni specifiche per le singole necessità che possiamo avere:

Verde per coprire e neutralizzare i rossori come la cuperose e i brufoletti

Lilla per dare luce ad una carnagione spenta

Giallo per le occhiaie leggere e per illuminare il viso

Arancione per coprire le occhiaie marcate e le macchie solari

Pur essendo matite sono facilmente sfumabili e si fondono perfettamente con la pelle, io li ho utilizzati anche come base ombretto e per fare il counturing e devo dire che mi hanno permesso di realizzare una buona base viso illuminando le zone di luce e marcando le zone d’ombra senza però avere l’effetto mascherone che soprattutto d’estate risulta pesante.

PhotoGrid_1466152172297

Le matite per sopracciglia sono la N 27 e la N 28 entrambe molto valide perché pur avendo un tratto ben definito possono essere sfumate senza difficoltà grazie allo scovolino di cui è dotata la matita che dona un effetto naturale e non finto, riempiendo bene gli spazi vuoti tra le sopracciglia, inoltre le ho utilizzate anche come matite per occhi sorprendendomi della facilità con cui le ho potuto sfumare.

PhotoGrid_1466152191423

Conoscevo già alcuni di questi prodotti e ne amavo le loro proprietà come i fondotinta che si fondono perfettamente con la mia pelle lasciandola setosa e vellutata; ho scoperto i correttori fluidi che hanno una coprenza elevata e che se utilizzati in associazione con i correttori correttivi danno dei risultati ottimi, fra i quattro quello che mi è entrato nel cuore e al quale non rinuncerò mai è il giallo perché lo posso utilizzare in mille modi e ha una tenuta pazzesca. Per me che non ho più una pelle giovanissima  come le ventenni o le trentenni questi prodotti sono stati una manna dal cielo, hanno una tenuta che altri cosmetici bio non riescono ad avere infatti anche dopo 5 o 6 ore il trucco è intatto e non si deposita nelle pieghette sotto l’occhio.

Vi invito a visitare il loro sito  http://purobiocosmetics.it/  troverete anche tanti altri prodotti validissimi, lasciatemi un commento per farmi sapere cosa ne pensate 🙂

PhotoGrid_1466152116255

Vi lascio il link del tutorial dove vi mostro gli swatches dei prodotti PuroBio.


Acconciatura Romantica con la TestaModella Caliven

Oggi vi parlo di un’azienda leader nel settore delle testemodelle, Caliven, per chi come me ama questo lavoro e ha bisogno di utilizzare testemodelle di alta qualità sicuramente si innamorerà di questa azienda perché utilizza solo capelli 100% naturali, la testa risulta essere piena e i capelli sono folti dalla radice alle punte inoltre i prodotti Caliven hanno certificazione REACh (Registration, Evaluation and Authorization of Chemicals) per l’assenza di materiali tossici. Essendo capelli naturali possono essere trattati chimicamente, quindi colorati o decolorati, possono essere lavati e acconciati con piastre, ferri e altri accessori per capelli senza il pericolo di rovinarli o bruciarli.

Snapshot_55

In molti mi avete chiesto che testine utilizzo per i miei video e dove è possibile reperirle, mi sento di potervi consigliare questo Brand perché ho provato le loro testine sia al Cosmoprof dove ho realizzato una semplice acconciatura con un’altra testamodelle

FB_IMG_1462196990209

sia nei video che vedrete nei prossimi giorni. I capelli sono lucidi e risultano morbidi e setosi, facili da lavorare infatti quando ho realizzato la prima acconciatura subito dopo ne ho fatte altre perché mi piaceva la consistenza del capello e la facilità con cui riuscivo ad  acconciarli.

Per realizzare l’hairstyle che vi propongo oggi bastano pochi semplici passaggi ma il risultato è un semi raccolto molto romantico e bohemien.

Dalla zona centrale della testa prendiamo una sezione di capelli e dopo averla divisa in tre ciocche facciamo una treccia francese allargando solo le sezioni da un lato e blocchiamo le treccia con un elastico, poi la arrotoliamo su se stessa e la fissiamo alla testa con delle forcine creando una rosa.

PhotoGrid_1462196759341

Poi prendiamo due sezioni di capelli dalle zone laterali della testa, le portiamo sotto la rosa e facciamo una treccia a lisca di pesce, anche qui blocchiamo con un elastico e allarghiamo le sezioni.

PhotoGrid_1462196828413

 

Questa è una delle tante acconciature che si possono creare con la testamodelle, vi invito a visitare il sito dell’azienda   http://www.caliven.it/    così da vedere tutti gli articoli che la Caliven tratta, infatti io vi ho mostrato questa testamodelle di colore castano e lunga 60cm, ma nel sito troverete anche tanti altri articoli di diverse lunghezze e colori.

PhotoGrid_1462195160778

 

Vi consiglio di realizzare questa acconciatura su capelli medio lunghi

 

 

Fatemi sapere qui nei commenti cosa ne pensate 🙂

Vi lascio il link del tutorial dove vi mostro come è facile poter fare questa bellissima acconciatura

 


Come colorare i capelli con le erbe tintorie della Indus Valley

Oggi vi parlerò delle erbe tintorie del Brand Indus Valley, un’azienda leader nel settore che si occupa di colorazioni naturali per capelli senza l’aggiunta di sostanze chimiche. Ho avuto il piacere di conoscere il proprietario di questo Brand al Cosmoprof e, gentilmente, mi ha omaggiato di una confezione di prodotto per testarlo.  Vi dico subito che sono diversi anni che per colorare i miei capelli utilizzo l’hennè e questi sono diventati più forti e rinvigoriti, se però devo trovare una pecca sta nei tempi di preparazione e di posa (ma non mi dilungherò su questo argomento perché presto farò un articolo dedicato all’hennè, alla sua preparazione, ai colori che possiamo ottenere miscelando le varie polveri e ai tempi di posa che occorrono).

Snapshot_34

Questa tintura mi ha incuriosito tantissimo non solo perché la miscela di erbe è 100% naturale ma anche perché i tempi di posa oscillano tra i 30 e i 60 minuti, un grandissimo risparmio di tempo rispetto a quelli che occorrono per l’Hennè classico.

Le tinture per capelli  della Indus Valley sono una miscela di 100% erbe ayurvediche biologiche certificate da regione Himalyan. Non contengono PPD, perossido, ammoniaca, metalli pesanti insomma nessun prodotto chimico di sorta.
Sin dai tempi antichi, queste erbe hanno la qualità di colorare e curare i capelli. Inoltre la maggior parte di esse ha la qualità di condizionare  e bilanciare il contenuto di umidità del capello.

PhotoGrid_1458940309073

Al contrario delle tinture chimiche che penetrano nel capello sfibrandolo e indebolendolo le erbe tintorie non penetrano il fusto del capello ma lo rivestono all’esterno come un cappotto con uno strato protettivo volumizzante.

PhotoGrid_1458940561946

La confezione contiene: 2 buste di erbe tintorie; Il foglietto illustrativo; Un pennellino; 2 paia di guanti; Una cuffietta

Sui miei capelli ho applicato il biondo e il risultato che ho ottenuto partendo dal mio colore di base è un rosso caldo e ricco di sfumature che al sole tendono al rame e al biondo scuro. Sinceramente sono rimasta piacevolmente colpita da questa tintura soprattutto perché ho ridotto notevolmente i tempi di posa, dunque pollice in su per questo Brand e le sue tinture per capelli 100% naturali.

Ecco una foto del prima e del dopo
PhotoGrid_1461509972291

Fatemi sapere qui nei commenti cosa ne pensate, se avete mai provato i prodotti di questo Brand e che tipo di tintura utilizzate. 🙂

Ecco il link del sito dove potete vedere i prodotti che tratta l’azienda

http://www.indus-valley.com

Vi lascio il link del tutorial dove vi mostro come è facile e veloce poter fare la tinta con questa colorazione naturale.